Stavolta non hanno vinto loro, ladro in fuga si butta dalla finestra: tibia fratturata, arrestato

Stavolta non hanno vinto loro. Stavolta la fuga è andata male. Ha lasciato delle conseguenze fisiche quel volo di oltre due metri dalla finestra del bagno per scappare dalle forze dell'ordine e dall'arrivo del proprietario dell'appartamento. Dopo tanti colpi andati a segno, i carabinieri sono riusciti a mettere le manette ad uno dei tanti topi d'appartamento che stanno imperversado in Umbria per svuotare le case di pensionati e onesti lavoratori. Fermato un 22enne albanese che, insieme ad un complice (ancora in fuga), stava effettuando un raid a Monteleone d’Orvieto (TR). Il ritorno in casa prima del previsto del proprietario ha fatto saltare tutti i piani dei due ladri: e così per garantirsi la fuga hanno saltato dalla finestra del bagno per scomparire nei campi circostanti.

Ma il 22enne, rimasto ferito, è stato scoperto poco dopo dai Carabinieri.  Il ragazzo, dopo essere stato trasportato al Pronto Soccorso di Orvieto dove gli diagnosticavano la frattura della tibia, è stato arrestato per la flagranza di furto in abitazione in concorso. Continuano le indagini dell’Arma per risalire al complice ed in generale l’attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e contrasto dei reati predatori.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento