Il consigliere regionale De Vincenzi pro-Family Day: "Ideologia gender? E' un'aggressione"

L'esponente dei civici alleati con il centrodestra ha detto no al matrimonio gay e alle adozioni a coppie dello stesso sesso. Ecco il suo pensiero dopo aver manifestato al Family Day a Roma

Family Day

Il neo-consigliere regionale di centrodestra Sergio De Vincenzi - attuale capogruppo del gruppo misto a Perugia che appoggia la Giunta Romizi - ha preso parte al Family Day che è andato in scena a Roma lo scorso 20 giugno. De Vincenzi non ha mai nascosto le sue idee in fatto di famiglia naturale, unioni civili, adozioni gay e ideologia gender. La sua visione "cattolica-cristiana" è stata ribadita in una nota destinata a sollevare qualche polemica a poche ore dal Pride Village che si svolgerà al Fronte a Perugia.

"Come consigliere regionale sarò al fianco delle famiglie umbre per chiedere di fermare l'aggressione dell'ideologia gender, che vuole omologare le persone privandole della propria unicità identitaria a fini utilitaristici. Chiedo pertanto alla Presidente Marini di agire con equilibrio nella attuazione di politiche per la parità di genere perché le vittime di questa scellerata strategia non potranno che essere i più deboli ovvero i bambini".

De Vincenzi continua: " La diversità delle persone a livello biologico e psichico rappresenta il vero motore dello sviluppo della società. In questo la famiglia naturale fondata sull'unione di un uomo e una donna rappresenta la massima espressione di questa diversità e come tale cellula insostituibile della società. Proprio per queste sue caratteristiche di integrazione della diversità fra i sessi biologici la famiglia è il luogo ideale per l'introduzione dei figli nella realtà della vita e per questo è necessario difenderla e sostenerla anche attraverso adeguate politiche fiscali".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valle dei fuochi umbra, il sospetto dei cittadini: "Perchè Enel bonifica tutto proprio adesso?"

  • Attualità

    Sanità, niente più file ai Cup: basta una telefonata per prenotare le visite e chiedere informazioni

  • Attualità

    Caccia in Umbria, la proposta del calendario 2018/2019: tutte le novità e le date

  • Attualità

    Scuola, in Umbria 900 docenti senza laurea rischiano il licenziamento in tronco

I più letti della settimana

  • L'Umbria fa scuola in tutta Italia: i bulletti sospesi vanno ad aiutare gli anziani soli

  • Legge 104, lo strano caso dell'Umbria: "Un dipendente regionale su 5 ne usufruisce, più della Sicilia"

  • Perugino in coma all'ospedale di Bangkok, l'appello della famiglia: "Aiutateci a riportarlo a casa"

  • Don Matteo 11, attesa per il gran finale di stagione: Terence Hill torna in Umbria

  • Tragedia in montagna, muore mentre cerca asparagi: inutili tutti i tentativi di soccorso

  • Bimba piccola muore per un' infezione, la famiglia chiede maxi risarcimento al medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento