Il consigliere regionale De Vincenzi pro-Family Day: "Ideologia gender? E' un'aggressione"

L'esponente dei civici alleati con il centrodestra ha detto no al matrimonio gay e alle adozioni a coppie dello stesso sesso. Ecco il suo pensiero dopo aver manifestato al Family Day a Roma

Family Day

Il neo-consigliere regionale di centrodestra Sergio De Vincenzi - attuale capogruppo del gruppo misto a Perugia che appoggia la Giunta Romizi - ha preso parte al Family Day che è andato in scena a Roma lo scorso 20 giugno. De Vincenzi non ha mai nascosto le sue idee in fatto di famiglia naturale, unioni civili, adozioni gay e ideologia gender. La sua visione "cattolica-cristiana" è stata ribadita in una nota destinata a sollevare qualche polemica a poche ore dal Pride Village che si svolgerà al Fronte a Perugia.

"Come consigliere regionale sarò al fianco delle famiglie umbre per chiedere di fermare l'aggressione dell'ideologia gender, che vuole omologare le persone privandole della propria unicità identitaria a fini utilitaristici. Chiedo pertanto alla Presidente Marini di agire con equilibrio nella attuazione di politiche per la parità di genere perché le vittime di questa scellerata strategia non potranno che essere i più deboli ovvero i bambini".

De Vincenzi continua: " La diversità delle persone a livello biologico e psichico rappresenta il vero motore dello sviluppo della società. In questo la famiglia naturale fondata sull'unione di un uomo e una donna rappresenta la massima espressione di questa diversità e come tale cellula insostituibile della società. Proprio per queste sue caratteristiche di integrazione della diversità fra i sessi biologici la famiglia è il luogo ideale per l'introduzione dei figli nella realtà della vita e per questo è necessario difenderla e sostenerla anche attraverso adeguate politiche fiscali".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragico incidente sul lavoro, muore a 42 anni travolto da un camion

  • Cronaca

    Fiumi di cocaina, tra i "clienti" anche casalinghe e imprenditori: smantellato giro di spaccio, presi 4 pusher

  • Attualità

    Il presepe a scuola: ci sono tutti i popoli del mondo ... ma non c'è traccia di Maria, Giuseppe e il Bambinello

  • Cronaca

    Marsciano: tragedia in casa, trovato cadavere

I più letti della settimana

  • Autobus con rimorchio fermato lungo la E45: scatta maxi multa sopra i 4mila euro

  • L'appello su Facebook: "Elena è grave, ha bisogno di trasfusioni continue", come aiutarla

  • Stop al traffico per due giorni a settimana a Perugia e Ponte San Giovanni: le date e gli orari

  • Tragico incidente, investito da un autocarro lungo la strada: muore 30enne

  • Università di Perugia ai vertici in Italia, super nomina per il professor Paolo Gresele

  • Non si fermano all'alt e speronano l'auto della polizia, è caccia alla banda

Torna su
PerugiaToday è in caricamento