Umbria, blitz in corso dei Carabinieri: scoperta associazione criminale per il traffico illecito di rifiuti

In azione i militari per la Tutela Ambientale: arresti, sequesti e aziende finite nel mirino

Dalle prime ore di oggi, i militari del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale stanno eseguendo una vasta operazione di polizia giudiziaria che interessa l’Umbria e altre regioni del Paese. Il blitz, coordinato dalla D.D.A. del Tribunale di Perugia, è volto a smantellare una capillare associazione per delinquere dedita ad attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti. Sono in corso numerosi arresti e sequestri. Numerosi e gravi i reati contestati agli appartenenti all’associazione, quali  “riciclaggio”, “auto- riciclaggio” e “traffico internazionale illecito di rifiuti”. Sotto sequestro, in queste ore, ben 12 società e molti beni per milioni di euro. L'inchiesta, condotta dal Noe, è nell'ambito dello smaltimento fittizio e irregolare di pannelli solari e materiali elettronici, considerati rifiuti speciali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Traffico illecito di rifiuti, la "grande truffa" dei pannelli fotovoltaici: impianti dismessi venduti come nuovi in Africa, 91 indagati

(aggiornamento nel corso della giornata)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento