Elicotteri militari di salvataggio in azione dopo disastro aereo sull'Appennino... ma è solo una esercitazione

Da oggi fino a domani, sotto la regia dell'Aeronautica militare, l'esercitazione Grifone con base all'aeroporto di Foligno

Elicotteri in volo per tutto il giorno lungo la fascia appenninica umbro-marchigiana. Tanta curiosità e preoccupazione sui social per questa imponente presenza di velivoli militari. Ma non c'è nulla di strano: si tratta di una grande esercitazione incentrata su una simulazione di un disastro aereo, con tanto di dispersi da salvare, tutti militari. L'esercitazione, denominata "Grifone", è sotto il comando dell'Aeronautica militare e andrà avanti fino a domani. Il campo base è l'aeroporto di Foligno dove sono dislocati ben 430 tra militari e uomini del Soccorso alpino speleologico, vigili del fuoco, delle forze armate e personale sanitario. All'operazione partecipano equipaggi da Spagna, Francia e Svizzera.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Previsioni meteo in Umbria: torna la pioggia, calo delle temperature fino ad otto gradi

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento