Umbria, ladri all'assalto del Comune: rubati documenti, soldi e due pistole

I malviventi hanno preso le armi custodite in cassaforte, circa duemila euro e carte d’identità in bianco. Indagano i carabinieri

Ladri in azione: indagano i carabinieri di Amelia sul furto messo a segno qualche notte fa a Palazzo Matteotti, sede del Comune di Amelia. I malviventi hanno avuto accesso agli uffici del Municipio e sono entrati in azione in alcuni punti ben precisi. All’anagrafe hanno svuotato i cassetti e infilato nel bottino circa duemila euro, ossia i soldi incassati per i diritti di segreteria. Poi, scartabellando, hanno preso anche alcune carte d’identità ancora da compilare.

Da una cassaforte sono infatti state rubate due pistole appartenenti al corpo di polizia municipale. 

Tutti gli aggiornamenti su TerniToday

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento