In Umbria scatta il bollino rosso sulla sicurezza: a fine marzo tanti big dalla Merkel e ai reali giordani

Prefettura convoca tutte le forze dell'ordine dell'Umbria: piani speciali per garantire la sicurezza di importanti ospiti. Ecco chi arriva

Un fine marzo di fuoco per la Prefettura e tutte le forze dell'ordine della provincia di Perugia chiamati a gestire la sicurezza di importanti espenti della politica nazionale e internazionale in visita a Perugia e ad Assisi. Il Prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, nel corso del comitato per l'ordine pubblico, ha analizzato le disposizione di sicurezza, gli itinerari e il programma degli eventi dell’Anno Accademico 2018 – 2019, in programma il prossimo 27 marzo, alla quale è previsto l’intervento del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo punto all'ordine del giorno è stato l'approfondito degli aspetti organizzativi inerenti a visita ad Assisi della Famiglia Reale di Giordania e della Cancelliera della Repubblica Federale di Germania, Angela Merkel, per la cerimonia di consegna della “Lampada della Pace di San Francesco”, in programma ad Assisi il prossimo 29 marzo.  In particolare, sono state individuate ed unanimemente condivise le misure di security e di safety, idonee a garantire la necessaria cornice di sicurezza della manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento