Umbertide, blitz antidroga: Finanza sequestra 4.5 chili di hashish

La Finanza di Perugia ha sequestrato 4.5 chili di hashish, arrestando un uomo e denunciando una donna. Con questa operazione i finanzieri hanno scoperto un canale di rifornimento tra il capoluogo umbro ed Umbertide

La guardia di finanza ha individuato un canale di approvvigionamento di hascish tra Umbertide e Perugia a margine di articolate indagini condotte anche con l'ausilio di avanzati strumenti tecnologici.

Un tunisino è stato arrestato, mentre una donna è stata denunciata a piede libero. Secondo le conclusioni dei finanzieri i pushers andavano dal grossista, ad Umbertide, che recuperava lo stupefacente nell'appartamento abitato dalla donna.

L’operazione si è conclusa con il sequestro di 4 chili e mezzo di hashish e contanti per una cifra complessiva di 11.330 euro.


 

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento