SENZA SCRUPOLI Muore la proprietaria e subaffitta la sua casa

Un uomo approfittando della morte di un'anziana signora avrebbe subaffittato la sua casa non pagando alcun canone agli eredi. L'uomo è fuggito all'estero

Lui non pagava l’affitto al proprietario, ma nonostante tutto aveva deciso di subaffittare l’appartamento, situato a Umbertide, a tre connazionali. L’uomo aveva infatti approfittato del decesso dell’anziana proprietaria, evitando di pagare agli eredi il canone stabilito. L’uomo che, nel frattempo è fuggito, è stato comunque denunciato insieme agli altri tre per occupazione abusiva d'immobile.

I poliziotti inoltre sempre nel giro di controlli effettuati tra Città di Castello e Umbertide durante alcuni accertamenti effettuati in un call-center hanno identificato un marocchino di 25 anni, senza fissa dimora e già denunciato nello scorso dicembre per il reato di immigrazione clandestina, in conseguenza del quale avrebbe dovuto lasciare il territorio nazionale. Il giovane è stato trovato in possesso di 17,6 grammi di hascisc, diviso in tre dosi ed è stato arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento