Il predone a caccia di oro rosso: trovato con 50 chili di rame "fresco" di furto, arrestato

Furto aggravato. In un sacco vicino al motorino aveva una busta con 50 chili di cavi elettrici in rame rubati in un'azienda

Foto furto rame ModenaToday

Continuano i furti di rame in Umbria. L’ultima operazione, eseguita dai carabinieri di Umbertide, ha permesso di arrestare un 36enne italiano con 50 chili di cavi elettrici in "oro rosso" rubati all’interno della proprietà di un’azienda dismessa.  E' accaduto sabato scorso, durante un controllo nel centro di Umbertide. Una volta arrivati i militari hanno sorpreso il 36enne vicino alla rete di recinzione, in un punto in cui stato praticato un taglio per poter accedere alla ditta.

Una volta controllato, i carabinieri hanno ritrovato sia gli arnesi per tagliare la rete, sia una busta contenente ben 50 chili di cavi elettrici in rame, a fianco del suo motorino. Cavi questi, appartamenti all'azienda. A quel punto per il 36enne è scattato l'arresto in flagranza per furto aggravato e posto ai domiciliari su disposizione del pm, in attesa della convalida d'arresto. Lunedì è finito davanti al giudice che, all'esito della convalida, lo ha rimesso in libertà, ma con l'obbligo di presentarsi tutti i giorni alla caserma dei carabinieri. 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Asciugatrice, serve o no? Ecco come capirlo

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Forno a microonde, fa bene o male alla salute?

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia a Perugia, muore a 42 anni in piscina: inutili i soccorsi

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

Torna su
PerugiaToday è in caricamento