Ginocchiata in faccia, calciatore 13enne in ospedale: trasferito d'urgenza al Meyer di Firenze

Il 13enne, durante il trasporto, ha accusato due attacchi epilettici. Il ragazzo è stato sedato e poi trasferito al Meyer di Firenze

Paura sul campo da calcio. Durante l’allenamento di una squadra giovanile di Umbertide  un giovane  calciatore di 13 anni ha battuto la testa contro il ginocchio di un suo compagno. Il 118 è corso sul posto e ha trasportato il ragazzo all’ospedale di Città di Castello. Il 13enne, durante il trasporto, ha accusato due attacchi epilettici. Il ragazzo è stato sedato e poi trasferito al Meyer di Firenze.
Ore di paura, poi il giovane è riuscito ad uscire dalla terapia intensiva. Le sue condizioni sembrano migliorare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento