Umbertide, bambino schiacciato dalla traversa: è grave

Tragico incidente in un campeggio organizzato ad Umbertide dove un bambino è rimasto travolto dalla porta di calcetto che gli è caduta addosso provocandogli un serio trauma cranico

Ambulanza

Un bambino di 13 anni di Umbertide è rimasto gravemente ferito dopo un incidente di gioco mentre stava partecipando all’annuale campeggio organizzato dalla parrocchia di Cristo Risorto del piccolo centro umbro. Il piccolo è stato colpito violentemente dalla traversa di una porta da calcetto mobile alla quale si era aggrappato.

La porta gli si è rovesciata addosso ferendolo al volto e al capo e provocando un forte trauma cranico e al momento è ricoverato nel reparto di rianimazione all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Le sue condizioni sarebbero comunque gravi ma stabili: "il ragazzo è tenuto in coma farmacologico, sotto sedazione e ogni sei ore gli viene praticata la tac, che sta evidenziando graduali ma significativi miglioramenti"; ha affermato Don Luigi Lupini, parroco di Cristo Risorto.

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento