Batman colpisce ancora: altro spacciatore catturato, 33enne arrestato

Blitz dei carabinieri in casa: cocaina nel letto e nella scatola di derivazione dell'Enel

Il fiuto di Batman non lascia scampo a un altro criminale. Un albanese di 33 anni, in regime di arresti domiciliari a Umbertide, è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti dai carabinieri. I militari sospettavano che l’uomo continuasse a spacciare e così avevano richiesto alla Procura della Repubblica di Perugia l’emissione di un decreto di perquisizione domiciliare.

Ottenuto il provvedimento, martedì scorso i carabinieri si sono presentati a casa dell’uomo per effettuare la perquisizione. Nel corso della perquisizione, il fiuto del cane “Batman” dei Carabinieri Cinofili di Firenze ha consentito subito di individuare e sequestrare i primi 10 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, ben nascosti all’interno del letto matrimoniale. E non è finita qui. In una scatola di derivazione dell’Enel, Batman ha trovato altri 54 grammi circa di cocaina, oltre a due bilancini di precisione.

Il 33enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e rinchiuso nel carcere di Perugia. Il Giudice ha convalidato l’arresto disponendo la permanenza dell’uomo in carcere nell’attesa del relativo processo.

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento