Accoltella due persone in pochi minuti la notte di Capodanno: denunciato, è già libero

Nella notte di Capodanno, i carabinieri di Città di Castello – insieme ai colleghi di Umbertide -, allertati dal personale del Pronto soccorso dopo l’arrivo di due persone accoltellate, sono riusciti a individuare e a denunciare (in stato di libertà) per lesioni aggravate il presunto responsabile delle aggressioni

Nella notte di Capodanno, i carabinieri di Città di Castello – insieme ai colleghi di Umbertide -, allertati dal personale del Pronto soccorso dopo l’arrivo di due persone accoltellate, sono riusciti a individuare e a denunciare (in stato di libertà) per lesioni aggravate il presunto responsabile delle aggressioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di un 22 enne cittadino di origine albanese, da tempo residente nel comune di Umbertide, con precedenti di polizia attinenti lo spaccio di stupefacenti.

Il primo accoltellamento – In una via di Umbertide, poco dopo la mezzanotte, sarebbe avvenuto un litigio per futili motivi, nel corso della quale l’albanese avrebbe estratto dalla tasca un coltello e colpito al torace un 31enne di Umbertide. Quest’ultimo, immediatamente soccorso dal personale del 118, è stato ricoverato presso l’Ospedale di Città di Castello, per gli interventi chirurgici del caso e, attualmente, si trova in terapia intensiva. Il malcapitato, comunque, pur avendo riportato una seria ferita, non sarebbe in pericolo di vita, come assicurato dai sanitari. Ma non è finita qua.

Il secondo accoltellamento – Intorno alle 2 del mattino, in una piazza non molto distante dal luogo precedente, il 22enne albanese avrebbe avuto un altro litigio. Sempre per banali motivi, riportano i carabinieri. Così il ragazzo avrebbe estratto ancora una volta il coltello e colpito un 48enne, ferendolo a un braccio. L’uomo è stato portato al Pronto soccorso, da dove è partita la chiamata ai militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 30 giugno: un nuovo positivo, aumentano i ricoverati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento