Follia per strada: ubriaca da record alla guida e con il bimbo in auto, tragedia evitata di un soffio

Gli altri automobilisti schivano l'auto fuori controllo. Fermata e denunciata, addio patente

Poteva finire in tragedia. Fortunatamente gli altri automobilisti sono riusciti a schivare l'auto impazzita. E' successo a Castel del Piano, nella serata di domenica.

La polizia di Perugia è riuscita in poco tempo a fermare la donna di 48 anni, completamente ubriaca al volante e con in auto anche il figlio piccolo di nemmeno sei anni. 

La donna, sottoposta alla prova dell’etilometro, è risultata positiva con un valore di oltre i 2,50 g/l ,  oltre cinque volte più del consentito. In più ha anche minacciato i poliziotti.

La 48enne è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Perugia per guida in stato di ebbrezza e per minacce a pubblico ufficiale. La patente della donna è stata ritirata e  inviata alla Prefettura di Perugia per i successivi adempimenti. Il bambino è stato affidato al padre. E’ stata inoltre inviata una  segnalazione al Tribunale per i Minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento