Tuoro, cadavere recuperato nel lago: nessun segno di violenza

Secondo le indagini dei carabinieri non ci sarebbe segno di violenza sul corpo senza vita della 50enne aretina, recuperato sabato mattina nel lago Trasimeno a Tuoro

Sono ancora in corso le indagini dei carabinieri sul cadavere della donna aretina 53ene ritrovato sabato mattina al lago Trasimeno, più precisamente a Tuoro, ma sembrerebbe che la signora sia finita in acqua per un incidente o per un gesto volontario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul corpo, recuperato dai vigili del fuoco nei pressi del pontile di Punta Navaccia, non c'è nessun segno di violenza. L'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un suicidio o di un incidente. ( Ansa )
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento