Allarme truffatori a Perugia: anziana consegna 600 euro e i monili d'oro, ecco il trucco

Hanno approfittato della buona fede della 76enne di Ponte San Giovanni e si sono fatti consegnare 600 euro in contanti e diversi monili d'oro. Tutto con la scusa di controllare il livello di inquinamento dell'acqua domestica

Raggirata con un nuovo trucco. E l'anziana si è resa conto di essere stata truffata solo quando ormai i due malfattori, di circa 30 anni, se ne erano andati. Si sono finti operai comunali e sono entrati. Hanno approfittato della buona fede della 76enne di Ponte San Giovanni e si sono fatti consegnare 600 euro in contanti e diversi monili d'oro. Tutto con la scusa di controllare il livello di inquinamento dell’acqua domestica.

Quando la donna si è accorta di essere stata truffata ha chiamato il figlio, che ha subito contattato il 113. Ma all’arrivo dei poliziotti, dei due non c’era già più traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento