Più sicurezza nei tribunali di Perugia: arrivano le guardie giurate

La società Cesar Group Sicurezza e Servizi Integrati Srl di Terni, ha assunto nella città di Perugia i servizi di vigilanza relativi agli Uffici Giudiziari, dal Tribunale Civile e Penale a quello per i Minorenni

Dopo il gravissimo episodio ormai noto dei due giudici Francesca Altrui e Umberto Rana, accoltellati all'ìnterno dei loro uffici da Roberto Ferracci, entrato indisturbato con due coltellacci al tribunale civile di Perugia, la "falla" sicurezza è una questione improcrastinabile. E come anticipato negli scorsi giorni, da ieri - lunedì 2 ottobre, tutte gli Uffici Giudiziari di Perugia (Tribunale Civile e Penale, Procura Generale, Procura della Repubblica, Tribunale di Sorveglianza e Tribunale per i Minorenni) sono presidiati dalle guardie giurate. 

E' la stessa società Cesar Group Sicurezza e Servizi Integrati Srl di Terni, a comunicare di aver assunto nella città di Perugia i servizi di vigilanza relativi agli Uffici Giudiziari:  "Le guardie giurate della nostra Cesar Group di Terni, azienda associata ad Univ e come tale aderente a FederSicurezza, sono pronte a garantire la sicurezza di tutti i presidi con 12 unità operative".

"Grazie alla collaborazione con la Procura Generale, possiamo dirci orgogliosi - dichiara Francesco Ferrante, amministratore unico di Cesar Group - di poter finalmente contribuire fattivamente a garantire la sicurezza del Tribunale del nostro capoluogo, andando concretamente oltre ai soliti proclami e alle consuete ma generiche manifestazioni di disponibilità.

"Ci auguriamo che la nostra presenza, di certo già di per sé “rassicurante”, ma anche e soprattutto la professionalità e la competenza delle nostre guardie giurate armate, riescano a riportare quanto prima l’ordine e la tranquillità tra gli utenti dei palazzi giudiziari di Perugia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento