Muore da solo in casa, la scoperta grazie ad un vicino. Inutili i soccorsi

l fatto è accaduto ieri pomeriggio a Trevi. L'uomo da almeno 24 ore non rispondeva al telefono e al campanello

Lo hanno trovato a terra, ormai privo di vita, a pochi passi dal letto matrimoniale della sua stanza. Forse deceduto da almeno 24-36 ore. Di certo e che da almeno una giornata non rispondeva al campanello o al telefono ad un vicino di casa che era solito passare un po' di tempo con lui. L'ipotesi di un incidente domestivo o di un malore hanno spinto il vicino a rivolgersi direttamente ai Vigili del Fuoco e al personale medico del 118.  Una volta forzata la porta. è stata fatta la terribile  scoperta: l'uomo era a terra privo di vita. Da una prima ispezione cadaverica sono emersi in prevalenza fattori per morte naturale. L'uomo aveva 83 anni e viveva da tempo nel con condominio di Trevi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento