Trevi, colpo grosso dei carabinieri: prima arrestato boss dello spaccio e poi l'espulsione

Era il boss dello spaccio di droga sulla piazza di Trevi e lo gestiva insieme alla sua compagna italiana molto più grande lui. Ma i Carabinieri sono riusciti ad assestare due colpi mortali all'attività di un marocchino di 25 anni. Lo scorso gennaio, dopo molte segnalazioni e sequestri di stupefacente, sono risaliti a lui riuscendo così ad arrestarlo. Una volta messe le manette hanno elaborato un dossier, con tutti i precedenti penali del soggetto, per avviare le pratiche per l'espulsione per pericolosità sociale (oltre alla droga aveva precedenti per furti e per violenze). Una volta tornato in liberà, ed ottenuto il decreto di espulsione, i militari lo hanno fermato di nuovo a Trevi e poi portato ad un centro di rimpatrio di Potenza per la sua successiva destinazione, il Marocco. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assalto da film al distributore: accesso chiuso con i trattori e cassonetti in fiamme

  • Attualità

    Perugia, nuovi scuolabus da settembre: rinnovati parco mezzi e percorsi per accompagnare a lezione 1.800 ragazzi

  • Cronaca

    Con un super-telecomando faceva impazzire le slot e i cambia-moneta: le monete scendevano a pioggia

  • Politica

    Un corso per i dipendenti pubblici sulle problematiche Lgbti fa gridare allo scandalo: "Propaganda gender"

I più letti della settimana

  • Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Dramma in Umbria, precipita da un ponte e muore a 23 anni

  • Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Gubbio, schianto tra una Panda e una Lotus: auto distrutte, due feriti in ospedale

  • Giornate Fai di Primavera, i tesori dell'Umbria aprono le porte ai visitatori: l'elenco completo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento