In treno senza biglietto, si spaccia per un amico per evitare la multa: denunciato

Protagonista della vicenda un cittadino nigeriano di 40 anni, salito sul Treno Ancona-Roma senza titolo di viaggio. Fatto scendere a Foligno

Sul treno senza biglietto e senza documenti, nigeriano multato e denunciato per aver fornito false generalità.

È accaduto sul treno Ancona-Foligno un paio di giorni fa. Protagonista un nigeriano 40enne, incensurato e residente nel comprensorio fabrianese, salito a bordo del convoglio sprovvisto di biglietto.

Quando il controllore ha accertato che il 40enne era senza titolo di viaggio, richiedeva i documenti e le generalità per la sanzione. Il passeggero diceva di non avere documenti, ma forniva nome e cognome. Il controllore riteneva che quanto dichiarato non potesse risultare vero e quindi contattava la polizia ferroviaria di Foligno.

Alla stazione, i poliziotti accertavano che i dati anagrafici forniti al controllore dal 40enne non corrispondevano alle vere generalità e quindi il cittadino nigeriano veniva multato per essere salito a bordo treno privo di biglietto e denunciato per aver fornito false generalità ad un pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento