Maltempo, piena del Trasimeno: i canali iniziano a sgonfiarsi, superati i 3 metri canale Anguillara

L'emergenza piena al Lago Trasimeno sta lentamente rientrando dopo il picco registrato giovedì scorso. La conferma arriva dalla Provincia di Perugia che ha spiegato che i canali artificiali che afferiscono al lago sono tutti in fase calante. "Ad oggi si sta assistendo ad un lento, ma progressivo miglioramento. Nella giornata di ieri gli occhi degli ufficiali idraulici della Provincia di Perugia erano puntati soprattutto sul canale Anguillara, sul quale è stato sfiorato il livello massimo dei tre metri, e sugli altri canali artificiali, specie il Moiano".

"Nonostante tutto, al fine di salvaguardare e mantenere in sicurezza il territorio ricadente sul bacino idrografico dell'Arno (considerate le note criticità e i lavori in corso sul Tresa), non si è ricorsi ad alcuna manovra sul sistema di paratie". Intanto, dall'intero reticolo, continua ad affluire copiosamente acqua al lago Trasimeno. Nelle ultime 24 ore il bacino lacustre ha visto crescere il suo livello di almeno sei centimetri, sfiorando così i 30 centimetri sullo zero idrometrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento