Trasimeno in affanno, crollo a -75 centimetri dallo zero idrometrico: stop attingimenti dal lago

Ordinanza del Presidente della Provincia: licenze sospese tre giorni a settimana

C'era una volta l'acqua. Crollo verticale del lago Trasimeno, si corre ai ripari.  Con una ordinanza il presidente della Provincia di Perugia ha disposto la sospensione delle licenze di attingimento dal Lago Trasimeno per i giorni di martedì, venerdì e domenica di ogni settimana.

Spiega l'ente di Piazza Italia: "Si tratta di un provvedimento adottato a seguito della nota dei giorni scorsi della Regione Umbria con cui si comunicava che il livello del bacino lacustre aveva raggiunto la quota di –75 centimetri sullo zero idrometrico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

  • Malattie sessualmente trasmissibili e psoriasi, dermatologi a Perugia: "In aumento i casi, tutti i rischi"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento