Tragedia nella notte, uomo muore carbonizzato in un incendio: nessuna pista è esclusa

L'incendio è divampato questa notte in un vecchio capannone in disuso ad Umbertide, inutili i soccorsi per un uomo di 55 anni

Drammatico epilogo per l'incendio divampato questa notte in un capannone in disuso in via Emilia a Umbertide. Un uomo di origine straniera di 55 anni, R.R. S. le sue iniziali, è stato trovato carbonizzato all'interno della struttura. Inutile, per lui, ogni tentativo per cercare di salvargli la vita.

La dinamica è ancora tutta da comprendere;le indagini sono affidate ai carabinieri di Umbertide e di Città di Castello, che stanno lavorando per cercare di far chiarezza sui contorni della vicenda: non è escluso inoltre che all'interno della struttura sia scoppiata anche una lite e ogni ipotesi è ancora aperta. Sul posto, oltre ai carabinieri e il 118, sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno lavorato a lugo per l'incendio. Da quanto si apprende un vigile del fuoco sarebbe rimasto ferito a una spalla, fortunatamente in maniera lieve. 

Aggiornamenti nel corso della giornata

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento