Qualcosa va storto, 26enne spara con la carabina ma si procura gravi lesioni

Un giovane di 26 anni si è gravemente ferito durante un'esercitazione di tiro al piattello. Il giovane si trova adesso ricoverato al Santa Maria della Misericordia di Perugia

Doveva essere una giornata di puro divertimento per un giovane di 26 anni che si è gravemente ferito al volto e ad una clavicola. A provocare le lesioni sarebbe stato un proiettile esploso in maniera non corretta, un incidente che secondo gli esperti si sarebbe verificato per “schegge di proiettile di ritorno”.

Le ferite sono state  medicate e suturate ed i sanitari hanno disposto il ricovero presso la S.C. di Otorinolaringoiatria in considerazione della ferita sotto orbitale. Anche in questo caso la prognosi è stata fissata in venti giorni. Le cause dell’incidente sono comunque ancora da accertare, il giovane, come riportato da una nota stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, era al poligono per un’esercitazione di tiro al piattello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento