Terremoto: la visita speciale del commissario De Micheli, la "promessa" delle casette e la spinta alla ricostruzione leggera

"Entro l'inverno la consegna delle casette". E per quanto riguarda gli abusi edilizi dichiara: "Non ci saranno sanatorie, ma la possibilità di mettersi in regola nel pieno rispetto delle leggi"

Per Alemanno le priorità in seno alla ricostruzione sono innanzitutto il ripristino delle attività del territorio: “seppur le aziende di prodotti tipici abbiano lavorato molto, anche spinti dal motore della solidarietà, da settembre al 31 dicembre 2016 e per questo rischiano di non rientrare nell’ attuazione della zona franca. Così come diverse aziende o attività commerciali che non sono ancora ripartite, o hanno avuto un calo sensibile del fatturato, e hanno subito danni alle attrezzature e alle merci”. 

Per quanto riguarda la sospensione dei tributi e la ripresa dei pagamenti, la De Micheli precisa che “c’è già una norma in vigore e per le imprese è possibile rateizzarla attraverso un mutuo, i cui interessi saranno pagati dallo Stato, per rientrare in 5 anni”. Ci sono diversi tavoli aperti in sede di discussione, tra i primari ovviamente quello riguardante le infrastrutture.

 In precedenza la Commissaria De Micheli aveva effettuato un sopralluogo dapprima all’Abbazia di Sant’Eutizio, successivamente al centro storico di Norcia, raggiunta attraversando la strada che da Preci porta a Norcia e dove ci sono molte antiche frazioni danneggiate dal sisma. Infine, la Commissaria è stata a Cascia dove ha effettuato un altro sopralluogo nelle zone con edifici danneggiati, ed ha visitato la Basilica-Santuario di Santa Rita e i moduli provvisori che ospitano le attività economiche e commerciali oggetto di delocalizzazione.

 "Svolgerò questo incarico con umiltà e grande determinazione, al vostro fianco, ma non saremo disponibili a fare cose al di fuori della ricostruzione, non faremo assistenzialismo. Il nostro obiettivo – conclude – è tornare a far crescere queste valli e di stare vicini a persone e imprese. Se lo faremo male, la storia ci castigherà e questo non lo voglio”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Le nostre tradizioni non saranno cancellate. Sagre, festival musicali, rievocazioni storiche sono salve: modificata la legge sulla sicurezza

  • Cronaca

    Parcheggio ospedale, ecco come ti rubano la borsa: uno ti distrae e poi tutto il resto lo fa il complice

  • Cronaca

    Blitz a Fontivegge per arrestare uno spacciatore "killer": una dose di eroina tagliata male ha causato la morte di un giovane

  • Politica

    Elezioni comunali a Perugia, polveriera Pd: la coalizione (che non c'è) spacca già il partito

I più letti della settimana

  • Umbria, scompare nel nulla a 15 anni: ritrovato a Pomezia

  • Un viaggio da incubo: 20enne molestata dall'autista dell'autobus per ore e ore

  • Precipita per 60 metri e muore, l'Umbria piange Leonardo: "Sarai sempre nei nostri cuori"

  • Tragedia sui Monti Sibillini, 65enne di Perugia muore dopo un volo di 60 metri

  • "Prego perchè la tratta dalla Libia non finisca": da Perugia salta fuori il business "barconi" della Mafia Nigeriana

  • A tu per tu con i ladri, si sveglia di soprassalto e li trova in camera da letto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento