Scossa di terremoto al confine tra Lazio e Umbria: avvertita dalla popolazione

I comuni più vicini all’epicentro sono stati Civitella d'Avigliano, Castiglione in Teverina e Graffignano

Nuova scossa di terremoto. Questa volta il sisma si è verificato alle ore 17:35:57 odierne ed è stata localizzata al confine tra Lazio e Umbria. Come riporta l'Osservatorio Meteo e Sismico Perugia la scossa registrata è di magnitudo 2.4, ma con un ipocentro superficiale, tale da consentire alla popolazione di avvertirla chiaramente. I comuni più vicini all’epicentro sono stati Civitella d'Avigliano, Castiglione in Teverina e Graffignano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento