Una brutta notte ancora tra Umbria e Marche per i residenti: due scosse superiori a 4 di magnitudo

Tra le 23:09 e le 23:19 (italiane) del 27 aprile la rete sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l'Ingv, ha localizzato 3 terremoti tra Umbria e Marche, nell’area già interessata dalla sequenza sismica iniziata nel mese di agosto del 2016. Uno di magnitudo 3,5, uno di magnitudo 4 e uno di magnitudo 4.1. L'epicentro dei tre eventi è la zona al confine  di Visso, Monte Cavallo, Ussita e Preci. Le tre scosse sono state avvertite dalla popolazione, ma non hanno causato ulteriori danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento