Una brutta notte ancora tra Umbria e Marche per i residenti: due scosse superiori a 4 di magnitudo

Tra le 23:09 e le 23:19 (italiane) del 27 aprile la rete sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l'Ingv, ha localizzato 3 terremoti tra Umbria e Marche, nell’area già interessata dalla sequenza sismica iniziata nel mese di agosto del 2016. Uno di magnitudo 3,5, uno di magnitudo 4 e uno di magnitudo 4.1. L'epicentro dei tre eventi è la zona al confine  di Visso, Monte Cavallo, Ussita e Preci. Le tre scosse sono state avvertite dalla popolazione, ma non hanno causato ulteriori danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento