sabato, 01 novembre 15℃

Terremoto 1997, Ronconi: "Ricostruzione terminata? E' ridicolo"

Il capogruppo dell'Udc, Ronconi interviene sulle dichiarazioni della presidente dell'Umbria, Marini sul punto della ricostruzione in Regione a quindici anni dal sisma del '97

Redazione 27 settembre 2012

Il capogruppo dell'Udc alla Provincia di Perugia, Maurizio Ronconi interviene sulle dichiarazioni della presidente dell'Umbria, Catiuscia Marini sul punto della ricostruzione in Regione a quindici anni dal sisma del '97.

Ronconi afferma in una nota: "Che dopo  quindici anni si annunci trionfalmente che la “quasi”totalità della ricostruzione post sismica è conclusa, appare ridicolo e altro argomento che irrobustirà le ragioni dei critici.

La decenza-continua l'esponente dell'Udc- avrebbe dovuto consigliare una maggiore prudenza per non riaprire un confronto  sulla “filosofia” della ricostruzione umbra che dopo quindici anni dall’evento e dopo la ricostruzione della “quasi” totalità degli edifici evidenza una drammatica cementificazione della regione, uno spopolamento dei centri storici, un degrado inaccettabile di tanti borghi ricostruiti ma disabitati e con urbanizzazioni ormai inservibili. Molto meglio un prudente silenzio”.

 

Annuncio promozionale

Maurizio Ronconi
dichiarazioni
terremoti

Commenti