Terremoto di magnitudo 3.2, scuole chiuse a Bevagna e Gualdo Cattaneo

Scuole chiuse, in via precauzionale, a Bevagna e a Gualdo Cattaneo dopo la scossa di magnitudo 3.2

Scuole chiuse, in via precauzionale, a Bevagna e a Gualdo Cattaneo dopo la scossa di magnitudo 3.2 registrata alle 5.45 della notte tra il 16 e il 17 aprile in Umbria, con epicentro tra Bevagna e Montefalco. 

Scossa di terremoto di magnitudo 3.2 tra Montefalco e Bevagna
 

Scuole chiuse: “A seguito della scossa 3.2 con epicentro tra Bevagna e Montefalco, in via precauzionale - per effettuare una verifica degli edifici scolastici - le scuole nella giornata di oggi resteranno chiuse”, è scritto nel sito del Comune. 

Stessa cosa per Gualdo Cattaneo. Lo scrive su Facebook il sindaco Andrea Pensi: "Una scossa di 3.2 di magnitudo è stata registrata nei pressi di Montefalco. Vista la prossimità dell'evento al territorio di Gualdo Cattaneo e ritenuta la necessità di svolgere una verifica sugli edifici ho deciso precauzionalmente di chiudere le Scuole di ogni ordine e grado a Gualdo Cattaneo. Appena possibile verrà emessa apposita ordinanza".

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

Torna su
PerugiaToday è in caricamento