Beccato con la droga, spacca uno specchio e accoltella i poliziotti: arrestato

I poliziotti di Terni lo beccano con strisce di cocaina e hashish sul tavolo di uno stabile abbandonato fuori dalla città e lui dà di matto, cercando di ferirli con dei vetri e minacciandoli di morte

Il delirio. I poliziotti di Terni lo beccano con strisce di cocaina e hashish sul tavolo di uno stabile abbandonato fuori dalla città e lui dà di matto, cercando di ferirli con dei vetri e minacciandoli di morte.
Tunisino di 28 anni arrestato dalla polizia. Il giovane, alla vista degli agenti, ha lanciato dei cellulari a terra, spaccandoli. Mentre i poliziotti entravano in casa, trovando sul tavolo la droga, ha rotto con il gomito uno specchio e afferrandone un pezzo ha iniziato a sferrare fendenti contro i poliziotti, cercando di colpirli al ventre. Due di loro hanno riportato delle ferite alle braccia.

Il 28enne è stato bloccato, ma ha continuato ad inveire e a minacciare di morte sia gli agenti che il pubblico ministero, Raffaele Iannella, che ne ha disposto l'arresto per resistenza, violenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale.    Nei confronti del nordafricano, la questura ternana aveva più volte emesso ordini di espulsione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento