Terrore in casa, madre e figlia accoltellate: 50enne arrestato dalla polizia

A lanciare l'allarme alcuni residenti dello stabile: trovati due grossi coltelli insanguinati

Terrore in casa a Terni. Nel pomeriggio di giovedì 8 dicembre la squadra volante è intervenuta in un'abitazione del quartiere Città Giardino per una violenta lite in famiglia. A lanciare l'allarme alcuni residenti dello stabile.

Prima gli insulti, poi le coltellate: corsa disperata in ospedale
Gli agenti si sono precipitati sul posto e hanno trovato una donna di 51 anni
con una ferita da arma da taglio alla mano destra ed il braccio sinistro avvolto in un asciugamano completamente intriso di sangue, stretto da un laccio emostatico per tentare di arginare il sanguinamento e la figlia di 23 anni con entrambi le mani ferite. In casa anche il marito della donna, un albanese di 50 anni. 

Accoltellamento in pieno giorno, due giovani in ospedale: indaga la polizia

Gli agenti hanno trovato un grosso coltello sporco di sangue sul terrazzino della casa. La polizia scientifica, intervenuta per effettuare i rilievi tecnici, ha ritrovato un altro grosso coltello sporco di sangue. Alla base della violenta aggressione vi sarebbero motivi di natura sentimentale. L’uomo è stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento