Umbertide, ragazzo si butta nel Tevere: salvato da carabinieri

Un ragazzo di 31 anni ha cercato di togliersi la vita gettandosi tra le acque del Tevere. Solo il pronto intervento dei carabinieri ha evitato che il tutto diventasse una tragedia

Un 31enne di Umbertide ha tentato il suicidio gettandosi tra le acque gelide del Tevere nella tarda mattinata di giovedì. Nel frattempo, un passante ha assistito alla scena ed ha allertato i carabinieri che si sono fiondati sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il loro pronto intervento lo ha salvato ed il ragazzo è stato riportato a riva e soccorso dai sanitari del 118. Adesso è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Città di Castello.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Al confine tra Umbria-Toscana: terribile schianto in A1, quattro vittime tra cui due bimbi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento