Tentato furto in casa Guasticchi, il consigliere Pd si sfoga sui social: "Pezzenti, tanto non rischiano niente"

Il consigliere regionale Marco Vinicio Guasticchi commenta indignato il tentato furto ai danni dell'abitazione dei suoi genitori e posta una foto con i segni di effrazione che hanno lasciato i ladri

Tentato furto in casa dei genitori dell'ex presidente della Provincia di Perugia e attuale vice presidente dell'Assemblea Legislativa, Marco Vinicio Guasticchi. E' accaduto nelle scorse ore, in una abitazione ad Umbertide, e ora  lo sfogo corre via social. E' lo stesso consigliere Pd Guasticchi, indignato di quanto accaduto, a raccontare su facebook il danno subito dai genitori, con tanto di porta e finestra danneggiata da quella tentata  intrusione "in pieno giorno e in assoluta tranquillità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dieci case svaligiate in Altotevere: caccia ai banditi in fuga sulla E45
 

"Questo è' il capolavoro fatto da due pezzenti nel tentativo di forzare la casa dei miei genitori ad umbertide. Si tratta di un ragazzo ed una ragazza dai capelli lunghi. Ovviamente hanno fatto tutto in pieno giorno ed in assoluta tranquillità tanto non rischiano niente..". Commenta amareggiato Guasticchi, postando anche la foto dei tentativi di effrazione da parte dei malviventi che, per fortuna, non sono riusciti ad entrare. E' certo alta l'attenzione nell'ultimo periodo a causa di un'ondata di furti che ha coinvolto l'Altotevere, a partire da Città di Castello fino a Sansepolcro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento