Forzano la porta di un supermercato e cercano di razziare il locale: messi in fuga dall'allarme

Uno o più malviventi hanno forzato la porta d'ingresso del supermercato nel tentativo di rubare, ma sono scappati a mani vuote

Immagine d'archivio

Si intensificano i furti a ridosso a Natale. E così, dopo la spaccata ai danni di un bar a Piccione, l'esplosione della cassa continua di una supermercato a Bastia Umbra, ecco che i ladri, ancora nel corso della notte, hanno tentato di colpire un altro esercizio commerciale, questa volta a Giano dell'Umbria. 

Uno o più malviventi, dopo aver forzato la porta d'ingresso del Supermercato Emi, avvalendosi di strumenti atti allo scasso, sono stati però "disturbati" dal sistema d'allarme che è immediatamente scattato. Probabilmente, calcolando che non avrebbero fatto in tempo ad asportare nulla prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, hanno desistito e si sono dileguati a "mani vuote". Fortunatamente, a parte i danni alla porta d'ingresso, non sono riusciti a rubare nulla. Sul posto s è precipitata una pattuglia dei carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento