Emergenza maltempo in Umbria, fiumi in piena, cartelli colpiscono auto e allagamenti: le previsioni prossime 24 ore

Umbria Meteo ha analizzato la perturbazione che sta colpendo la regione e tutto il centro Italia. Proccupazione per la piena di tutti i corsi d'acqua

"Ultime 18 or caratterizzate da frequenti ed intense piogge sull'Umbria, spesso a carattere di rovescio o temporale. Le zone con maggiori accumuli di pioggia sono state come previsto quelle più occidentali dove da ieri pomeriggio sono caduti anche 50 mm, circa 100 mm da venerdì 15 novembre". Inizia così il bollettino meteo di Umbria Meteo che indica però un leggero miglioramente su tutta l'Umbria a partire dalle prossime ore: "Ora comunque si va verso un lento, parziale miglioramento con precipitazioni che man mano, specie dal pomeriggio odierno, diventeranno sempre meno frequenti e più isolate finn quasia cessare del tutto in serata".

Per domani lunedì, 18 novembre, comunque nuovo ma ultimo peggioramento che potrebbe provocare esondazioni e ancora danni. Ma dovrebbe essere, per il momento, l'ultimo colpo di coda della tempesta. Analizzano i tecnici di Umbria Meteo: "Miglioramento più duraturo dal pomeriggio/sera di martedì 19 novembre. Temperature senza variazioni di rilievo". Intanto la situazione di fiumi e torrenti preoccupa le istituzioni locali e regionali. Il Tevere è in piena come il Chiascio e il Nestore. Si raccomanda massima prudenza nell'affrontare le strade adiacenti a corsi d'acqua. Non sono previsti territori da evacuare o off-limits. Vigili del Fuoco in azione in tutta l'Umbria soprattutto per i danni provocati ad auto e cause dal forte vento: alberi abbattuti, strade interrotte causa frane e persicono cartelli pubblicitari divelti e finiti sopra mezzi in sosta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento