Assalto al bancomat e fuga con 62mila euro in contanti, banda a processo

La banda era stata individuata grazie ai filmati di sorveglianza dell’istituto di credito e dagli elementi raccolti dai carabinieri: targhe di mezzi, incrocio di celle telefoniche nei giorni precedenti al furto e poi intercettazioni telefoniche

Assalto al bancomat con al fiamma ossidrica e bottino da 62mila euro, ma la banda viene identificata e finisce sotto processo.

Il quartetto, difeso dagli avvocati Diego Florio e Michele Nasti di Pisa, è sotto processo perché “in concorso tra loro, al fine di trarne profitto, travisati con passamontagna, introducendosi con effrazione dalla finestra con vista su piazza Carlo Marx della filiale del Monte dei Paschi di Siena di Tavernelle, si impossessavano di 62.400 euro, depositati presso lo sportello bancomat, utilizzando una fiamma ossidrica al fine di aprire lo sportello blindato sul retro del bancomat”.

I quattro banditi, il 4 luglio del 2015, avevano sradicato il bancomat da muro per caricarlo in auto e poi allontanarsi. Il colpo era avvenuto nella notte di venerdì e ad accorgersi della rapina un cliente della banca che era andato a ritirare i soldi e al posto del bancomat aveva trovato un buco nel muro.

La banda era stata individuata grazie ai filmati di sorveglianza dell’istituto di credito e dagli elementi raccolti dai carabinieri: targhe di mezzi, incrocio di celle telefoniche nei giorni precedenti al furto e poi intercettazioni telefoniche.
Il giudice ha aperto il dibattimento con l’elenco delle prove e delle testimonianze e poi ha rinviato per l’udienza dell’8 novembre del 2019.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ti sfregio con l'acido se te ne vai da casa": per 15 anni un padre padrone ha massacrato la moglie

  • Cronaca

    Inchiesta Sanità - Nessun ritorno in libertà per Bocci: resta ai domiciliari

  • Cronaca

    Mail dell'Agenzia delle Entrate col trucco, così ha fatto "sparire" il debito con il Fisco: indagato

  • Cronaca

    Il Riesame dà ragione alla Procura: Barberini torni ai domiciliari, associazione a delinquere in ospedale

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Incidente stradale lungo la Flaminia, quattro feriti trasportati in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento