Appartamento svuotato allo scadere del contratto d'affitto, ex inquilino sotto processo

Il proprietario dell'immobile ha aperto la porta e ha trovato solo i termosifoni e le finestre

Il contratto d'affitto è scaduto, il proprietario va a controllare che l'inquilino abbia lasciato l'immobile e scopre che sono rimasti solo i termosifoni e le finestre. E scatta la denuncia per appropriazione indebita.

L'imputato, difeso dall'avvocato Giuseppe De Lio, aveva sottoscritto un contratto d'affitto per un appartamento ammobiliato, debitamente registrato, per la durata di un anno.

Allo scadere del periodo indicato, il proprietario si recava presso l'immobile e trovava la chiave dell'appartamento nella cassetta postale. Una volta entrato si trovava davanti alle pareti spoglie e alle stanze vuote.

Dall'appartamento erano spariti: un armadio a quattro ante, tre materassi singoli e tre cuscini, un forno elettrico, una cassapanca ed il servizio di piatti, bicchieri e posate per sei persone.

Da qui la denuncia dell'inquilino, già conosciuto alla giustizia per la recidiva reiterata, specifica ed infraquinquennale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • "Il lavoro è fatto male" e si scaglia contro il dipendente, titolare di un'azienda denunciato dalla polizia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento