Blitz in casa di un insospettabile studente: “fumo” e olio di hashish pronti da spacciare

Gli agenti hanno sequestrato 23 dosi ed un panetto di fumo di circa 70 grammi, una boccettina contenente 15 grammi di olio di hashish e strumenti vari per la estrazione termochimica dell’olio

Immagine d'archivio

Un insospettabile ventenne, senza precedenti, è stato arrestato dagli agenti della Mobile di Perugia dopo un blitz in casa. Tutto è partito da alcune segnalazioni circa la presenza del giovane, ancora studente alle scuole superiori, in zona San Sisto e pronto a vendere hashish ai suoi coetanei.

Da lì sono partite le indagini della polizia: nell’appartamento gli agenti hanno sequestrato 23 dosi ed un panetto di fumo di circa 70 grammi, una boccettina contenente 15 grammi di olio di hashish, un bilancino di precisione e strumenti vari per la estrazione termochimica dell’olio.

Il 20enne dopo un passaggio in Questura e' stato collocato su disposizione del pm di turno agli arresti domiciliari e giudicato con rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento