Striscione "Erdogan Terrorista" durante la partita Perugia-Ankara: Daspo per 8 manifestanti

Pugno duro del Questore di Perugia: 8 anni e mezzo lontano dalle manifestazioni sportive

Scatta il Daspo per gli otto manifestanti che durante la partita di Volley Sir-Ankara hanno esposto uno striscione contro Erdogan, definendolo “terrorista”. La Questura di Perugia – secondo quanto si apprende – ha disposto il divieto di partecipare alle manifestazioni sportive per un totale di 8 anni e sei mesi.

Il post del Circolo Island: “Otto anni e sei mesi di Daspo per meno di 5 secondi di solidarietà – si legge nel post del Circolo Island - . Questa è la risposta repressiva ad un pacifico atto di denuncia verso il genocidio del popolo curdo perpetrato dall'esercito turco. A Perugia, oltre a raccolte in sostegno delle popolazioni attaccate, volantinaggi e assemble, il 21 Marzo, verso il termine della partita di pallavolo Perugia - Ankara, otto persone (con regolare biglietto) hanno esposto in silenzio uno striscione di dissenso alla politica terrorista di Erdogan. Lo striscione è stato prontamente sequestrato e i manifestanti identificati ed allontanati dalle forze dell'ordine. Nei giorni seguenti ogni manifestante è stato raggiunto da un Daspo sportivo, che prevede pesanti limitazioni alla libertà di movimento, con l'accusa immotivata di "istigazione alla violenza"".

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento