Botte da orbi davanti alla stazione di Fontivegge: agente finisce al tappeto

Un brutto episodio ancora una volta si registra alla stazione ferroviaria: stranieri si picchiano tra la gente spaventata e ne subisce le conseguenze anche un poliziotto della Ferroviaria

Ancora una rissa davanti alla stazione di Fontivegge. Il fatto è avvenuto in pieno pomeriggio mentre decine di turisti e pendolari si apprestavano a prendere il treno. Prima due africani si sono più volte colpi con pugni e calci e poi una volta intervenuti gli agenti della Polizia Ferroviaria uno di questi è stato mandato al tappeto e costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. 

Entrambi gli stranieri sono stati condotti in Questura per essere identificati; l’autore dell’aggressione è stato arrestato, trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima, celebrato ieri mattina. Il Tribunale ha deciso l'immediato trasferimento in Centro espulsione del Sud essendo sia clandestino che pericolo socialmente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento