Notte di follia a Cattolica, con un morso strappa l'orecchio alla fidanzata: 31enne esce dal carcere

Concessi gli arresti domiciliari al 31enne eugubino finito in carcere dopo aver strappato a morsi l'orecchio della fidanzata mentre stavano trascorrendo un fine settimana a Cattolica

Immagine d'archivio

Concessi gli arresti domiciliari al 31enne eugubino finito in carcere dopo aver strappato a morsi l'orecchio della fidanzata mentre stavano trascorrendo un fine settimana a Cattolica, la notte a cavallo tra il 24 e il 25 novembre scorso. L'avvocato Ubaldo Minelli, che assiste l'indagato, aveva fatto ricorso al tribunale della libertà di Bologna, impugnando la decisione del gip di Rimini che aveva applicato la misura della custodia cautelare in carcere ritenendo sussistente il pericolo di reiterazione del reato della stessa specie. 

Lite furibonda tra due fidanzati umbri, stacca un pezzo di orecchio alla fidanzata: notte di follia a Cattolica

Il tribunale del Riesame di Bologna (territorialmente competente) ha accolto l'istanza di scarcerazione, concedendo all'indagato una misura meno afflittiva rispetto al carcere ed ora potrà tornare a casa, dove sconterà i domiciliari. Il 31enne, davanti al gip, aveva spiegato di non aver voluto intenzionalmente compiere un gesto tanto grave. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La compagna, una donna di 35 anni, è stata prima ricoverata e poi sottoposta a un intervento chirurgico presso il Centro di riferimento della Usl Umbria 1 per il trattamento delle ferite difficili, situato all’ospedale di Assisi. Alla paziente - come aveva riferito una nota della stessa Usl – durante l’operazione le è stato ricostruito lo scheletro cartilageneo del padiglione auricolare e allestiti dei lembi dermocutanei per la copertura dello scheletro neoformato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento