Nonostante i tagli e la riforma delle Pronvince... deciso il futuro dello sportello a 4 zampe

Lo sportello a 4 zampe, che difende i nostri piccoli amici e allo stesso tempo cerca una casa e un padrone per loro, è ufficialmente salvo. Con la riforma della Provincia, il taglio al personale e ai bidget, il servizio (molto amato a Perugia e provincia) rischiava la serrata ma è di oggi la notizia di un accordo non solo per mantenerlo in vita ma anche per renderlo più ricco di servizi, contatti e collaborazioni importanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'8 agosto alla Sala Giunta di Palazzo Donini a Perugia, è in programma la firma del Protocollo d’Intesa tra la Regione Umbria, le Province di Perugia e di Terni, l’Anci, l’Usl Umbria 1, l’Usl Umbria 2 e il Dipartimento di Medicina veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia, per rafforzare lo Sportello a 4 zampe. Il salvataggio porta la firma della Regione Umbria, delle due Province, l'associazione dei sindaci, l'Usl 1 e 2 e il Dipartimento medicina veterinaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento