Spaccio ai giovanissimi, secondo arresto in due giorni

A Spoleto ancora un pusher in manette: vendeva fuori da un frequentatissimo locale

Lo hanno sorpreso fuori da un locale frequentato da giovanissimi. Con sé hashish e cocaina. E' il secondo arresto che gli uomini del commissariato di Spoleto eseguono in pochi giorni. Il pusher, 24 anni albanese, è stato notato dagli agenti della squadra volante davanti al luogo di ritrovo dei ragazzi spoletino. 

Minorenne, incensurato e italianissimo: nello zaino tre chili di marijuana, arresto in centro a Perugia

Al controllo disposto ha reagito facendo resistenza. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire hashish e cocaina già in dosi. Ora è in arresto a disposizione dell'autorità giudiziaria. Solo pochi giorni fa, un 18enne di origine romena è finito in manette perché sorpreso a cedere cocaina a coetanei. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento