Spoleto in lutto, addio all'ex senatore e assessore: è morto Giancarlo Comastri

Il ricordo del sindaco: "A Giancarlo Comastri la città ha sempre manifestato stima e sincero affetto per il suo impegno nelle istituzioni"

“Abbiamo appreso, con profondo dispiacere, la notizia della scomparsa di Giancarlo Comastri, a cui la città ha sempre manifestato stima e sincero affetto per il suo impegno nelle istituzioni. Alla famiglia desidero esprimere, a nome della città, le più sentite condoglianze”. Con queste parole il Sindaco Umberto de Augustinis ha voluto ricordare Giancarlo Comastri, scomparso questa mattina a Perugia all’età di 79 anni.

Comastri ha ricoperto gli incarichi di primario del laboratorio analisi di Spoleto, direttore sanitario dell’Ospedale di Spoleto, direttore sanitario della Asl 3, commissario straordinario della Asl. Dal 1970 al 1975 è stato Assessore alla sanità nella Giunta Mercatelli, vice sindaco e assessore all’urbanistica con la Giunta del sindaco Mario Laureti dal 1975 al 1980, assessore dal 1980 al 1981 nella Giunta di Pietro Conti e, dal 2004 al 2005, assessore alla sanità nella Giunta Brunini.

Eletto senatore della Repubblica (legislatura dal 1983 al 1987), Giancarlo Comastri è stato poi vice presidente della Spoletina Trasporti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento