Giovane accoltellato finisce in ospedale, mistero sul movente: è caccia all'aggressore

Si tratta di un 22enne aggredito a Spoleto nella serata del 2 maggio. Il ragazzo è ancora ricoverato in ospedale e le indagini da parte dei carabinieri sono in corso

Immagine d'archivio

Non è fortunatamente in pericolo di vita, ma resta ancora ricoverato il giovane 22enne aggredito e raggiunto da un fendente nella serata di mercoledì 2 maggio a Spoleto. Sul caso stanno cercando di far luce i carabinieri: il ragazzo, di origine marocchina, è stato ferito da una lama di un coltello a Baiano di Spoleto, una frazione del Comune di Spoleto, intorno alle 19 di sera. Sconosciute, al momento, sia le cause della brutale aggressione che l'autore o gli autori: le indagini vanno avanti per cercare di individuare i colpevoli e ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Al momento nessuna pista è esclusa. Il giovane, dopo essere stato soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato in ospedale per tutte le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento