Città di Castello, sorpreso a spacciare cocaina: arrestato

Un uomo di origini tunisine di 31 anni è stato arrestao dalla polizia di Città di Castello, poichè sorpreso a spacciare cocaina in Piazza Garibaldi

Un tunisino di 31 anni è stato arrestato dal personale del commissariato di Città di Castello che lo ha sorpreso a spacciare cocaina in piazza Garibaldi.

La squadra anticrimine lo ha colto in flagranza di reato - è stato riferito dagli stessi investigatori - mentre spacciava ignaro che, a pochi passi da lui, ci fossero agenti in borghese.

Lo straniero quando si è accorto della loro presenza ha cercato di sottrarsi al controllo, reagendo all'arresto. Dunque, l'uomo è anche accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. ( Ansa )
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento