Coppia dello spaccio in manette, vendevano cocaina da anni: arrestati

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza cautelare del Tribunale di Perugia: ammanettata coppa di stranieri

Spacciavano cocaina, da anni, in centro e anche in periferia. Alla fine sono stati arrestati. I carabinieri di Perugia ha dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Perugia, nei confronti di una giovane coppia di stranieri, albanese lui e rumena lei, già noti alle cronache giudiziarie locali, domiciliati nell’hinterland perugino, per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.  

I militari, coordinati dalla Procura di Perugia, hanno indagato per otto mesi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i due, tra il 2015 e il dicembre del 2017,  avrebbero venduto a vario titolo, almeno 240 grammi di cocaina a sette soggetti diversi della provincia di Perugia.
Nei mesi di maggio e dicembre del 2017 i due sono stati beccati e denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel primo caso furono scovati con 89 grammi di 'neve'. Nel secondo, invece, i grammi di cocaina erano 7. 

L'uomo arrestato è stato rinchiuso agli arresti domiciliari. La donna è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento