Coppia dello spaccio in manette, vendevano cocaina da anni: arrestati

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza cautelare del Tribunale di Perugia: ammanettata coppa di stranieri

Spacciavano cocaina, da anni, in centro e anche in periferia. Alla fine sono stati arrestati. I carabinieri di Perugia ha dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Perugia, nei confronti di una giovane coppia di stranieri, albanese lui e rumena lei, già noti alle cronache giudiziarie locali, domiciliati nell’hinterland perugino, per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.  

I militari, coordinati dalla Procura di Perugia, hanno indagato per otto mesi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i due, tra il 2015 e il dicembre del 2017,  avrebbero venduto a vario titolo, almeno 240 grammi di cocaina a sette soggetti diversi della provincia di Perugia.
Nei mesi di maggio e dicembre del 2017 i due sono stati beccati e denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel primo caso furono scovati con 89 grammi di 'neve'. Nel secondo, invece, i grammi di cocaina erano 7. 

L'uomo arrestato è stato rinchiuso agli arresti domiciliari. La donna è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento