Sicurezza, spacciatore straniero accompagnato al Cie

Uno spacciatore di origini tunisine è stato accompagnato dagli uomini dell'Ufficio Immigrazione ad Un Cie per il rimpatrio. L'uomo era stato appena scarcerato

R.A., del 1982, di nazionalità tunisina e clandestino nel nostro paese, era già stato arrestato per stupefacenti a Perugia nel luglio del 2009 e nell’ottobre del 2010.

E’ entrato nuovamente in carcere nel settembre scorso, arrestato dalla Squadra Mobile per stupefacenti. Nei giorni scorsi è stato scarcerato e fuori dal carcere di Capanne è stato atteso dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione che, dopo la notifica del provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale, lo hanno  accompagnato ad un C.I.E, da dove sarà rimpatriato nei prossimi giorni.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento