Sicurezza, spacciatore straniero accompagnato al Cie

Uno spacciatore di origini tunisine è stato accompagnato dagli uomini dell'Ufficio Immigrazione ad Un Cie per il rimpatrio. L'uomo era stato appena scarcerato

R.A., del 1982, di nazionalità tunisina e clandestino nel nostro paese, era già stato arrestato per stupefacenti a Perugia nel luglio del 2009 e nell’ottobre del 2010.

E’ entrato nuovamente in carcere nel settembre scorso, arrestato dalla Squadra Mobile per stupefacenti. Nei giorni scorsi è stato scarcerato e fuori dal carcere di Capanne è stato atteso dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione che, dopo la notifica del provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale, lo hanno  accompagnato ad un C.I.E, da dove sarà rimpatriato nei prossimi giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento