Ufficialmente è un 'turista': fermato con la cocaina e i contanti, arrestato ed espulso

Individuato e bloccato dalla Squadra Mobile di Perugia: in auto coca e contanti

Individuato e arrestato dalla polizia di Perugia. Gli agenti della Squadra Mobile hanno ammanettato un albanese di 27 anni, regolare sul territorio nazionale e privo di precedenti. Il ragazzo è entrato in Italia come turista, con regolare passaporto ed in regola con la normativa che prevede l’esenzione dal visto per i soggiorni di breve durata. 

I poliziotti, però, lo hanno bloccato in periferia di Perugia. Nell'auto guidata dal 27enne gli agenti hanno trovato nove involucri di cocaina, per un peso complessivo superiore ai 4 grammi e 450 euro in contanti. Tutto sequestrato. Per lui è scattato l'arresto. 

Il giudice ha convalidato l'arresto. Il cittadino albanese è stato processato con rito direttissimo e condannato, con sospensione condizionale, alla pena di un anno e sei mesi,  e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per l’avvio delle procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento