Spariscono i soldi della Sagra, l’ex tesoriere risarcirà il “danno” alla Proloco: 20mila euro a rate

Proposta di rimborso accettata. Ora l’uomo, accusato di aver sottratto circa 20mila euro dalle casse della proloco La Felciniana, pagherà l’intera somma a rate

Immagini d'archivio

Dopo la bagarre scoppiata nell’estate scorsa a causa di un gruzzoletto spartito dall’associazione proloco La Felciniana, che ogni anno si prodiga per organizzare la festa di paese, il presunto responsabile di tale ammanco, è pronto a risarcire per intero il danno con una proposta di rimborso rateale, stilata insieme all’avvocato Massimo Degli Esposti e inviata direttamente alla proloco.

L’associazione ha deciso di accettare l’accordo di rateizzazione avanzata dall’ex tesoriere che – “in un momento di difficoltà economica e personale”, come spiegato dal suo legale – ha sottratto 19.870 euro dalle casse dell’associazione. L’ammanco è venuto fuori quando un fornitore ha richiesto i pagamenti della merce, fino a risalire al responsabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è dunque tutta l’intenzione di recuperare al danno arrecato alla proloco, a cui fin’ora ha già provveduto a consegnare le prime somme. Un piano di rientro dei soldi indebitamente sottratti, che prevede anche la possibilità di vendere la merce del negozio da lui gestito in cui ricavato verrà destinato a versamenti di rate di maggiore importo. L'avvocato Massimo Degli Esposti spiega - "Con la restituzione dei soldi, il mio assistito spera di potersi riappacificare con il paese e con il collaboratori della Proloco e che la vicenda si possa concludere senza strascichi giudiziari". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento